Compressori Nitrox BAUER – per una compressione sicura di Nitrox!

Compressore BAUER Nitrox MARINER 320-OX
Compressore BAUER Nitrox MARINER 320-OX
Compressore BAUER Nitrox VERTICUS-OX
Compressore BAUER Nitrox VERTICUS-OX

Sicurezza certificata TÜV: collaudo dei compressori BAUER NITROX ad opera di TÜV Süd

Compressore ottimizzato per Nitrox: blocco compressore ottimizzato per una percentuale più elevata di ossigeno e controllo della temperatura a tutti i livelli e nel separatore finale per una sicurezza ancora maggiore

In versione aperta o insonorizzata, portatile o statica: la serie di impianti Nitrox BAUER offre il modello giusto praticamente per qualunque scopo d'impiego. Tutti i compressori Nitrox BAUER sono equipaggiati per la vostra sicurezza con sensori della temperatura a valle di ogni stadio compressore e nel separatore finale, i quali controllano il rispetto della temperatura d'esercizio predefinita. Tutti i componenti e gli oli utilizzati sono destinati anche all'impiego con un'elevata percentuale di ossigeno.

Sulla base degli elevati standard di sicurezza in caso di compressione di gas arricchiti di ossigeno sono necessari dei test completi. Ogni materiale utilizzato nell'impianto, che entra in contatto diretto con il gas, deve certificare la propria sicurezza con i più rigidi criteri TÜV e procedure di collaudo stabilite. Questi test garantiscono che la miscela di Nitrox generata dalla membrana ossigeno con una percentuale di ossigeno massima del 40% può essere compressa senza pericoli nel compressore ad alta pressione attivato a valle.

BAUER KOMPRESSOREN utilizza per la compressione di Nitrox solo blocchi compressori a 4 livelli. In questo modo il calore generato in fase di compressione si distribuisce su quattro livelli e favorisce il raffreddamento efficace.

Grazie alla disposizione a forma di stella dei livelli di compressione è possibile ottenere una silenziosità di funzionamento ottimale associata ad un elevato grado di efficacia. I cilindri liberi sono ben accessibili e facili da sottoporre a manutenzione. A tal fine i cilindri sono posizionati in modo ottimale nel flusso dell'aria di raffreddamento.

Per aumentare la sicurezza la temperatura viene controllata da sensori di temperatura ad ogni livello di compressione e nel separatore finale. In caso di superamento della temperatura massima consentita, stabilita da TÜV, l'impianto si spegne automaticamente e il sistema viene sfiatato.